Il Corriere delle Regioni

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

In questo sito utilizziamo i cookies per migliorare il sito stesso. Alcuni cookies sono necessari per il funzionamento del sito. Utilizziamo alcuni cookies di terze parti per acquisire informazioni statistiche in formato anonimo. Scorrendo questa pagina o cliccando un suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Utilizza le impostazioni del tuo browser se vuoi bloccare i cookies di questo sito.

WELCOME!

    Tutti gli esseri umani nascono liberi ed eguali in dignità e diritti. Essi sono dotati di ragione e di coscienza e devono agire gli uni verso gli altri in spirito di fratellanza. 1° Articolo della Dichiarazione universale dei diritti umani.  

 


 

Care lettrici e cari lettori

 

Benvenuti  e buona lettura della presentazione de "il Corriere delle Regioni"

 il 1° Giornale Web Animato

 

il Corriere delle Regioni è un’iniziativa editoriale, libera e indipendente, rivolta agli “Italiani di tutte le Regioni del mondo” e a tutti coloro che amano il nostro Paese, le sue Regioni e l’italianità. L’Italia, culla della civiltà occidentale, con il suo solare ed eclettico popolo, guarda al “mondo globale” con la responsabilità culturale derivante dalla sua peculiare storia millenaria. L’italianità, è anche un “biglietto da visita” di creatività, solidarietà e simpatia apprezzato in tutto il mondo.  

 

il Corriere delle Regioni si occupa di valorizzare l’italianità e l'identità nazionale, nel rispetto però dei territori, delle autonomie e delle singole Regioni, anche europee, intese come irrinunciabile patrimonio di civiltà.

 

il Corriere delle Regioni è diretto da Maurizio Pertegato, giornalista che è anche direttore responsabile della testata e ha come direttore editoriale Andrea Cometti. Oltre ad Antonio Serena vice direttore, collaborano all'iniziativa de il Corriere delle Regioni articolisti, opinionisti e rappresentanti del mondo culturale, universitario, imprenditoriale e della società civile tra cui Francesco Lamendola (di cui è presente l'archivio completo), Giuseppe De Lorenzo, Tiziana Meloni, Gianni Porzi, Carla Rugger e Alessandro Corsinovi

 

il Corriere delle Regioni è  impegnato alla difesa dei diritti di ogni singola persona umana, della famiglia e dei valori di libertà e democrazia presenti - benchè troppo spesso dimenticati - nella nostra Carta Costituzionale e nelle innumerevoli Carte internazionali sui diritti dell'uomo. Questi principi della "cultura liberale e della tradizione cristiana", a cui aggiungiamo un "ecologismo maturo e consapevole", dopo la crisi delle grandi ideologie del secolo scorso, sono da noi considerati la base identitaria della nostra collettività nazionale ed europea, e della civiltà occidentale tutta; civiltà in difficoltà ma protesa ed intenta, nel pur aspro confronto globale - soprattutto economico e finanziario - ad una coesistenza armonica tra tutte le nazioni, nel rispetto - reciproco - di tutte le culture, lingue, razze e religioni. 

 

il Corriere delle Regioni si propone ad essere un momento di confronto culturale di uomini e donne di buona volontà, provenienti da ogni Regione del mondo e in cui, chiunque abbia una storia da raccontare, un fatto da evidenziare o un semplice gesto di solidarietà da far conoscere, potrà avere a disposizione una testata su cui scrivere.

 

il Corriere delle Regioni si propone di informare i lettori con una comunicazione sempre rispettosa della dignità umana e rigorosa della deontologia di un giornalismo etico e genuino. In particolare, il Corriere delle Regioni pubblicherà anche quelle notizie che potrebbero non aver avuto spazio in altre testate giornalistiche, intendendo con questo spirito liberale “dare voce a chi non ha voce”, offrendo un interessante opportunità di comunicazione per tutti. Unico limite che la redazione pone è il rispetto della normativa vigente, perciò non pubblicheremo i testi che ci perverranno con contenuti diffamatori o volgarità e per questo la redazione si riserva prima della eventuale pubblicazione di selezionare i testi e nel rispetto dell’autore eventualmente modificarne i contenuti.

 

il Corriere delle Regioni non è dunque un semplice amplificatore di comunicati stampa, ma un luogo di approfondimento, di confronto e riflessione che si propone come mezzo aperto ad ogni contributo e iniziativa che possano favorire, la consapevolezza del lettore e del cittadino rispetto un evento e ad una notizia. Consapevolezza intesa come deterrente verso ogni tentativo, più o meno occulto rivolto a limitare il nostro libero arbitrio, il nostro diritto ad un’informazione pienamente libera e democratica.

 

Blade Runner - Il laboratorio dei "replicanti"

 

Augurando buona lettura cordialmente salutiamo

 

 

Clicca qui per tornare alla guida: GUIDA ALLA LETTURA DEL GIORNALE

 

La redazione

 

CLICCA QUI PER MAIL E BIOGRAFIE: LA REDAZIONE

 

ARTICOLISTI E OPINIONISTI : ARTICOLISTI E OPINIONISTI: LE BIOGRAFIE

Allegate Carte dei diritti

 

Dichiarazione dei diritti umani 1948.pdf

 

Carta dei Diritti Unione Eropea.pdf

 

 

 

 

Voi siete qui: HOME CHI SIAMO