Come si installa un condizionatore d’aria

33

Moltissimi sono portati a pensare che l’installazione di condizionatori prezzi Roma sia piuttosto facile e veloce senza grandi problemi e parametri di cui tenere conto. Non c’è cosa più sbagliata credere poiché installazione dei sistemi per il raffrescamento degli ambienti domestici deve essere sempre precisa e ben studiata.

Sono diversi motivi per cui affermiamo ciò, tra cui garantire una corretta diffusione del getto di aria fresca, evitare alti consumi energetici e scongiurare problemi di salute. Per scoprire nel dettaglio il perché di un’attenta installazione, basta continuare a leggere i paragrafi che seguono.

La posizione della ventola esterna

La prima valutazione che bisogna fare quando si installa condizionatore d’aria riguarda la ventola esterna. Questa parte ha il compito di prelevare e risucchiare dall’esterno l’aria da immettere nel sistema. Per garantire il corretto funzionamento del sistema ma anche per evitare alti consumi elettrici.

Se la ventola è posizionata in un luogo al sole, l’aria prelevata sono molto calda e quindi il sistema consumerà molta elettricità per raffreddarla. L’ideale sarebbe trovare un luogo all’ombra oppure al riparo dai raggi diretti del sole.

La posizione delle bocchette dell’aria

Che si tratti di un condizionatore mono o multi split, bisogna sempre considerare con attenzione la posizione delle bocchette che immettono all’interno dell’abitazione l’aria raffreddata del sistema. In questo caso, bisogna valutare diversi fattori per evitare che il progetto d’aria colpisca direttamente alle persone ma anche per assicurare una diffusione omogenea del getto d’aria.

I condizionatori prezzi Roma vanno sistemati in un ambiente cui Ilaria si possa diffondere omogeneamente. Per tale motivo spesso non si scelgono le camere da letto che sono troppo portale da altre zone che rischiano di avere ugualmente una temperatura troppo calda.

Inoltre, bisogna anche considerare che il getto di aria fredda non dovrebbe mai colpire direttamente le persone che potrebbero sviluppare problemi di salute come sindrome da raffreddamento, mal di gola, contratture muscolare, crampi addominali etc. Per questo motivo bisogna sistemare il condizionatore in ambienti di passaggio dove non si trascorre la maggior parte del tempo, cioè ingresso ed entrata.