I fiori per il funerale: quali scegliere

39

Nel momento in cui si organizza un funerale per un proprio caro venuto a mancare, è bene sapere che ci sono delle regole anche in merito alla scelta dei fiori. In questa breve guida che segue vediamo quali sono I fiori più indicati, il loro colore e anche le composizioni che si usano di più in questi casi.

I fiori più indicati

Quando si tratta di organizzare un funerale, l’agenzia di pompe funebri ha una fioreria di fiducia per ordinare ricevere in tempi brevissimi tutti i fiori che servono. In queste occasioni meglio evitare di utilizzare fiori primaverili come girasoli, tulipani e orchidee sebbene si possa fare un’eccezione se si dovesse trattare di fiore particolarmente amati dalla persona venuta a mancare.

I fiori migliori da scegliere in questi casi sono I classici garofani, i crisantemi, I gigli e anche le rose.

 Il colore dei fiori

Anche per quanto riguarda il colore dei fiori, ci sono delle regole precise da rispettare il momento in cui si ha a che fare con l’organizzazione delle esequie. Il colore in assoluto più usato casi è il bianco che simboleggia la purezza.

Se la persona deceduta è di sesso femminile, si può anche utilizzare il colore giallo. Esiste un’eccezione per le rose che possono essere di altri colori. Infatti, le rose hanno un significato diverso in base al colore e quindi si possono utilizzare anche, per esempio, quelle rosse che simboleggiano l’amore. Per questo motivo, spesso sono regalate dal partner.

Le composizioni più usate

Per quanto riguarda le composizioni, bisogna sapere che ce ne sono alcune pressoché indispensabile per il rito funebre. Una di queste il cuscinetto, una composizione che appoggiata sopra alla cassa in legno spesso regalata dai familiari più stretti.

Esistono anche altre composizioni come le corone che sono regalate dagli amici e parenti. Spesso c’è anche un nastro per indicare proprio chi le ha regalate. Tutte le composizioni sono trasportate in chiesa e poi al camposanto dalle pompe funebri con i mezzi più idonei.

Per avere subito ulteriori dettagli, fai click su www.servizifunebriroma.it