Lo smartphone ti spia? Ecco come fare per evitarlo

17
Smartphone-spia

A volte hai il presentimento di essere in qualche modo spiato dal tuo smartphone? Forse stavi pure iniziando a pensare di essere diventato paranoico, eppure con ogni probabilità è proprio così. Il tuo telefono di ultima generazione, senza che tu ne sia consapevole, potrebbe registrare la tua voce ed indirizzare così alcune pubblcità mirate in base a quello che dici. Sembra fantascienza ai limiti della cospirazione: in passato erano circolate diverse leggende metropolitane sugli smartphone e i loro livelli di sicurezza. Ora, non c’è da allarmarsi perchè è bene precisare che quando lo smartphone ci spia lo fa per fini puramente pubblicitari. Fortunatamente, noi possiamo fare in modo di rendere il nostro telefono un po’ più sicuro a livello di privacy perchè basta cambiare le impostazioni delle applicazioni.

Lo smartphone ti spia? Ecco come scoprirlo

Sei curioso di sapere se il tuo smartphone ti spia? Scoprirlo è piuttosto semplice, perchè basta fare alcuni esperimenti. Tieni il telefono vicino e inizia a parlare di qualcosa di cui avresti bisogno, sottolineando che ti servirebbe (es. “dovrei comprare una nuova tv”). Parla inoltre con un amico del viaggio che avevate fatto insieme a Londra (o qualsiasi altro posto) e dì che ti piacerebbe tornare in quel luogo. A questo punto, ricorda molto bene quello che hai detto e aspetta i giorni seguenti.

Se il tuo smartphone ti spia, molto probabilmente troverai in facebook o in Google degli annunci mirati sulle nuove televisioni in offerta e sulle promozioni viaggi a Londra. Questo è un segnale evidente. Attenzione, però: non devi fare alcuna ricerca online o con il tuo telefono nè sulle tv nè sui viaggi a Londra! E’ infatti ormai noto che quello che scriviamo in Google viene utilizzato a fini pubblicitari.

Lo smartphone ti spia davvero? Ecco cosa fare

Hai fatto gli esperimenti e hai scoperto che il tuo smartphone ti spia? Non serve andare nel panico: come abbiamo detto non ti succederà nulla perchè tutti i dati sono utilizzati a fini pubblicitari, per capire quali sono i tuoi interessi. Tuttavia, se questa cosa non ti va già puoi modificare le impostazioni delle applicazioni e in questo modo renderai il tuo telefono un po’ più sicuro.

Quello che devi fare è andare nelle impostazioni delle applicazioni installate sullo smartphone (in particolare Google, Facebook e gli altri social network) e gestire i permessi. Probabilmente senza nemmeno accorgertene, hai dato alle varie applicazioni il permesso di accedere al tuo microfono ed è questo che rende il tuo telefono più vulnerabile. E’ per questo motivo che quando parli e hai lo smartphone vicino, parte delle tue conversazioni vengono captate ed utilizzate per effettuare una pubblicità più mirata in base ai tuoi interessi e a quello che dici.

Quello che devi fare quindi è togliere il permesso di accedere al microfono, alla fotocamera e a qualsiasi altra fonte di output che c’è sul tuo telefono. Questo però potrebbe limitare alcune applicazioni come ad esempio Skype, che se non può accedere al microfono e alla fotocamera non permette nemmeno di effettuare videochiamate.