Tutti pazzi per il running: uno sport ricco di benefici!

19
Running

Sono sempre di più le persone che si appassionano al running: uno sport che fa davvero bene e che a quanto pare crea anche una certa dipendenza. Dipendenza sana, intendiamoci: il running è uno sport che vanta moltissimi benefici e che quindi ci fa sentire meglio, non solo fisicamente ma anche psicologicamente! Dobbiamo però fare attenzione a non confonderlo con il jogging, che non si può considerare un vero e proprio sport. Non ha regole, non prevede un allenamento costante e nemmeno un miglioramento, cose che invece per un runner sono fondamentali. Nel running si cerca sempre di superare i propri limiti, si tengono monitorati tempi, prestazioni e via dicendo. Esistono tantissime gare, sia di trail running che di running urbano e per un runner è importante partecipare e confrontarsi con gli altri.

E’ per tutti questi motivi che dobbiamo distinguere questo sport dal jogging, molto meno impegnativo e più un passatempo, anche se comunque molto salutare.

I benefici del running: uno sport che fa bene a mente e corpo

Il running, come abbiamo detto, vanta numerosi benefici che non riguardano solamente il fisico ma anche la mente. Diventare un runner significa cambiare stile di vita, non perchè si è costretti ma perchè si comprende il valori di un corpo sano. Al tempo stesso però, correre sprigiona una serie di sostanze che ci inducono ad essere felici ed è per questo che si parla spesso di dipendenza. Una volta che si provano queste sensazioni, non si può fare a meno di correre!

4 ottimi motivi per diventare un runner

1) Il running fa dimagrire

Correre a velocità sostenuta almeno 3 volte a settimana permette di perdere peso, avere un fisico più asciutto, bruciare i grassi e tonificare il corpo. E’ quindi un toccasana per chi vuole dimagrire e smaltire i chili di troppo.

2) Il running rende felici

Non è un modo di dire: è scientificamente provato che correndo sprigioniamo serotonina che altro non è che l’ormone della felicità, resposabile del nostro buon umore e dell’euforia. Inoltre il running diminuisce i livelli di stress e facilita il sonno, contrastando ansia ed insonnia.

3) Il running fa bene al cervello

Diversi studi scientifici hanno dimostrato che la corsa fa bene anche alle funzioni cognitive: ringiovanisce quindi il cervello e permette di ragionare in modo più rapido ed attento. L’allenamento costante infatti aumenta la vascolarizzazione cerebrale e favorisce la produzione di fattori neutrofici. Detto in parole povere, il running fa bene al nostro cervello!

4) Il running previene le malattie

Sono tantissime le malattie che il running permette di prevenire, come ad esempio il diabete. Correndo infatti viene stimolata la produzione di irsina, nota come l’ormone dello sport. Questa sostanza, a sua volta, favorisce la sintesi a livello pancreatico dell’insulina e di conseguenzaa può svolgere un ruolo fondamentale nelle persone che soffrono di diabete. Il running però previene anche altre malattie, come l’osteoporosi, l’ipercolesterolemia, la depressione e addirittura i tumori perchè rafforza il sistema immunitario.

Non esistono ragioni per non diventare un runner: una volta che si inizia non si riesce più a smettere di correre!